Ris e fasui

Ingredienti 6 persone
(calorie 380 circa)
– Fagioli freschi 300 g
– Riso 250 g
– Mortadella 50 g
– Cipolla 100 g
– Prezzemolo q.b.
– Lardo 70 g
– Olio extravergine d’oliva 20 g
– Sale, pepe q.b.

Preparazione
Mettete in una pignatta di terracotta il trito di lardo, mortadella e cipolla, aggiungere l’olio (tradizionalmente  si aggiungeva anche una parte di lardo tritato: in alternativa si può aumentare un poco la dose di olio) e fate imbiondire insieme; gettatevi i fagioli (precedentemente nettati e lessati con acqua abbondante leggermente salata) con acqua di cottura;  condite con sale e pepe. Fate prendere l’ebollizione, unite il riso e tenete in cottura per circa 20 minuti. La minestra deve risultare piuttosto spessa e il riso deve essere cotto al dente. A cottura ultimata spruzzate la minestra con trito di prezzemolo, se gradito.  Si tratta di un piatto unico. Per raggiungere un quantitativo accettabile di nutrienti si può completare il pasto con 60 g di pane e 40 g di prosciutto crudo magro.