Pasta con le fave

Ingredienti per 6 persone
(cal 640 circa)
– Fave secche sgusciate e spellate 300 g
– Bavette spezzate 300 g
– Cipolla 100 g
– Finocchietto selvatico 150 g
– Olio exrtavergine d’oliva 90 g
– sale, pepe q.b.

Preparazione
Lessate i finocchietti, nettati e lavati,  in abbondante acqua salata. Appena scottati, scolateli e tritateli grossolanamente. Conservate l’acqua di cottura. Tritate la cipolla e soffriggetela nell’olio. Appena è appassita unite i filetti d’acciuga dissalati e spappola teli con l’aiuto di un cucchio di legno. A parte fate rinvenire l’uvetta in un po’ d’acqua tiepida quindi aggiungetela al soffritto insieme ai pinoli e alle sarde. Lasciate cuocere a fuoco basso. Cuocete i bucatini nell’acqua dei finocchietti e scola teli al dente. Versate in un tegame la pasta con il condimento e mescolate per qualche istante. Levate dal fuoco e lasciate riposare qualche minuto, prima di servire con pan grattato leggermente tostato e caciocavallo grattugiato.  Si tratta di un piato unico; per raggiungere un quantitativo accettabile di nutrienti si può completare il pasto con 300 g di verdura cotta o  cruda condita con 5 g di olio + 150 g di frutta fresca.