Baci di dama alla piemontese

(calorie  2100 circa)
– Mandorle tritate 125 g
– Zucchero fine 125 g
– Scorza d’arancia candita 125 g
– Farina 25 g
– Latte parzialmente scremato 250 g
– Cioccolato sciolto 50 g

Preparazione
Riunite in una terrina le mandorle tritate, lo zucchero fine, la scorza d’arancia candita e tritata finemente, la farina e il latte; mescolate bene con una frustina. Mettete il composto in un cartoccio di carta bianca e solida, tagliata in punta a forma di imbuto; premendo il cartoccio fatene uscire un quantitativo grosso come una noce, dategli la forma di pallina e quindi appiatti tela da un lato, in modo che risulti una mezza sfera e appoggiatela su una teglia imburrata. Infarinate queste mezze sfere e cuocetele nel forno a calore non tanto caldo. Fate raffreddare, unite a coppie con cioccolato sciolto fumante e fate rassodare.